Router

 

ATTENZIONE: prima di proseguire nella lettura assicuratevi di aver letto la pagina sull' ID Basso.

Ogni router ha una guida che indica la procedura per mappare correttamente la porta T.C.P. (Transmission Control Protocol) e la porta U.D.P. (User Datagram Protocol) necessarie al corretto funzionamento di eMule.

NOTA: TCP e UDP sono protocolli utilizzati per l'invio di bit di dati, noti come pacchetti, su Internet.
ED2K sfrutta il protocollo TCP che tramite gli ACK (Acknowledgeche) controlla se il pacchetto arriva e, in caso negativo, viene chiesta la ritrasmissione e smette solo dopo un certo periodo di tempo se il destinatario non risponde perchè offline (un po' come succede quanto effettuate una chiamata telefonica). Quindi TCP è un protocollo affidabile, con garanzia di consegna; i pacchetti vengono inoltre controllati per eventuali errori. Il protocollo TCP, dando delle garanzie, fa maggiori sforzi generando maggiore overhead (quantità di banda utilizzata per dialogare con server e client e quindi sprecata), infatti nella trama del pacchetto trasmesso, ci sono dei campi riservati ai controlli.

KAD fa le ricerche per chiavi tramite protocollo UDP, ma una volta agganciata la fonte non si preoccupa di sapere che fine fanno i pacchetti inviati (un po' come succede quando inviate una lettera). Il protocollo UDP è senza garanzia di consegna (UDP è veloce ma incerto, non serve che ci sia l'iniziale scambio di conferme per allacciare la connessione).

 

Se controllate eMule da remoto dovete attivare il Webserver e mappare una porta ulteriore nel router. Il valore di default della porta usata dal webserver è 4711 con protocollo TCP.

Per il rilevamento automatico dei dati utili alla configurazione del router visitate questa pagina ->  Analisi Rete.

Per cercare il vostro router cliccate nella tabella sottostante la lettera iniziale della marca del vostro router, nella pagina che si aprirà selezionate prima la marca e dopo il modello:
 

1-2-3-A B-C DEF
GHI JKL M-N-O
P-Q-R S-T-U V-W-X-Z


Per i modelli di router in elenco è stata realizzata una guida completa di immagini per la configurazione (alcune guide raggruppano diversi modelli in quanto molto simili tra loro e alcune hanno immagini che, per quanto la grafica sia un po' diversa, hanno lo stesso procedimento di configurazione).


Se avete un router che ancora non compare in guida contattateci presso Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (allegando l' immagine della schermata Home del vostro router e dei vari menù - se non sapete come catturare l' immagine leggete questa guida).


Alcuni modelli di router hanno un Firewall interno, disabilitatelo e usate un firewall software. Il firewall interno al router si limita ad agire a livello di pacchetti e non può avere alcun controllo sui programmi del vostro pc, ad ogni modo se non potete disattivarlo, dovrete configurarlo per autorizzare il traffico dati di eMule.

 

Per ulteriori informazioni, continuate a leggere la parte sottostante.

In generale il router è una periferica che si occupa di scegliere quale sia il percorso migliore per i dati scambiati da due computer connessi ad una rete.
Tra il vostro PC e qualunque altro computer in internet ci sono sicuramente vari router in mezzo, che voi non vedete, ma che sono indispensabili per smistare il traffico di milioni di utenti. Si può proprio dire che "Internet poggia sulle spalle dei router"

Il "router" ADSL casalingo che alcuni di voi possiedono serve a connettere vari PC di una rete locale ad Internet, permettendone l'accesso ad ogni pc, smartphone, ecc... Include un modem ADSL e un hub Ethernet per collegare di solito fino 4 computer mediante il cavo per la rete locale (L.A.N. = Local Area Network - Rete in Area Locale o Rete Locale).

NOTA: Se avete un solo computer da collegare ad internet non comprate un router: ci guadagna solo chi ve lo vende perchè costa di più rispetto ad un comune modem USB o PCI. Molti router infatti si bloccano e non gestiscono più di 120-140 connessioni TCP simultanee perciò dovrete impostare 120 connessioni massime in Opzioni --> Connessione dentro eMule (per poter navigare su internet con le connessioni rimanenti).
Questo comporta una maggiore lentezza di funzionamento. Abbiate solo l'accortezza di installare un buon firewall, perchè un router svolge in parte anche una funzione protettiva.

Quando volete collegare a internet vari PC a casa o in ufficio ci sono 2 possibilità:

A) Metodo per esperti: senza router utilizzando la condivisione connessione internet di windows (detta anche I.C.S. = Internet Connection Sharing). Conviene se avete solo 2 computer perché vi consente di risparmiare sull'hardware (non serve neanche un hub: bastano le schede di rete e un cavo RJ45 crossed (fili incrociati) UTP classe 5), ma il PC a cui è collegato il modem deve essere sempre acceso se l'altro vuole navigare. Conviene seguire questa strada quando installate la rete locale da zero (se ad esempio formattate) e se avete delle conoscenze minime sui pc.

Procedura: Il computer a cui è collegato il modem (U.S.B. Universal Serial Bus o Ethernet), deve avere IP fisso 192.168.yyy.x. Per impostarlo:

Pannello di controllo --> Connessioni di Rete --> tasto destro Proprietà sulla connessione di rete locale.
Cliccare su Protocollo TCP/IP --> pulsante Proprietà --> Utilizza il seguente indirizzo IP--> 192.168.yyy.xxx
Gli altri PC in rete devono avere IP del tipo 192.168.yyy.xxz - 192.168.yyy.xxw

Ricordate che per ogni PC su cui gira eMule dovete aggiungere una coppia di servizi TCP e UDP diversa associandola all' IP locale del PC che state prendendo in considerazione per configurare eMule.

B) Router: Metodo pratico per collegare a internet più PC realizzando simultaneamente anche una rete locale (LAN), senza bisogno di hardware aggiuntivo (ovviamente le schede di rete Ethernet sono necessarie, ma nella maggior parte dei casi sono già incorporate nelle schede madri dei pc). I modelli più piccoli normalmente gestiscono 4 pc.
Il router fa da "scudo" alla vostra rete. In pratica nasconde all'esterno gli indirizzi IP dei PC che sono collegati nella rete rete locale. In questo modo, quando un altro eMule cerca di comunicare con il vostro eMule, vede solo l' IP del router, e non quello della macchina dove eMule é effettivamente attivo.
Poiché il router blocca tutte le comunicazioni che provengono dall'esterno, avrete sempre un ID basso. Per ovviare a ciò è necessario reindirizzare le porte sul router, cioè dire al router che tutte le comunicazioni in arrivo sulla TCP e UDP devono essere spedite all' IP del PC su cui c'è eMule.
Se avete due eMule su due computer diversi in funzione dovrete semplicemente assegnare ai 2 eMule delle porte diverse e aprire 4 porte sul router associandole a due IP diversi

Configurazione manuale del router
Appurato che avete un router  la prima fase è quella di prenotare un IP statico al PC o, ancor meglio se il router lo consente, far prenotare l' IP al PC dal protocollo DHCP, così facendo il router assegnerà sempre quell' IP al PC (anche in caso di formattazione in quanto l' IP sarà SEMPRE associato alla scheda di rete) e, nel caso in cui sia un portatile, vi potrete connettere anche da fuori casa senza doverlo riportare ogni volta a "dinamico".

La seconda fase è quella più impegnativa e dove dovrete porre maggiore attenzione perché esistono centinaia di router in commercio e non è possibile ovviamente sperare di trovare una guida ad hoc per ogni singolo router  (anche se questo sito ne ha a migliaia, può sempre mancare qualche modello). 
Quasi tutti presentano tuttavia caratteristiche di configurazione comuni.
Una volta effettuato l' accesso al vostro  vostro browser (Internet Explorer, Chrome, Firefox, Opera, ecc) scrivete nella barra degli indirizzi l'IP del router, corrispondente alla voce Gateway predefinito, che potete rilevare utilizzando una delle utility  Analisi Rete
Cercate nel menù che vi si presenta una tra le seguenti voci, che di norma sono usate dai costruttori di router (in alcuni router possono essere  dei sottomenù di altre voci quali ad esempio: Advanced Setup - Setup - Lan - ecc...):
 
  • Port Forwarding
  • Virtual Server
  • N.A.T.  -> Network Address Translation o NAT, ovvero traduzione degli indirizzi di rete
  • Port Mapping
Cliccate sul Tab e procedete a inserire le porta del Client TCP/UDP di eMule -> Opzioni -> Connessione. 
Dovrete compilare una tabella con i seguenti dati:
 
  • Nome della regola, emuletcp / emuleudp
  • Protocollo, che sarà TCP per la prima regola e UDP per la seconda
  • Internal Port/External Port (o Start Port/End Port o Private Port/Public Port  riportate il valore della porta TCP per la prima regola e della porta UDP per la seconda regola
  • Internal IP (o IP Locale o LAN IP Address)  scrivete l'Indirizzo IP del vostro PC,
  • salvate entrambe le regole, 
  • se presente il Tab Firewall cliccatelo, se è abilitato disabilitatelo (ricordate che dovrete configurare anche il vostro firewall),
  • se presente il Tab UPnP cliccatelo e controllate che non sia abilitato (l' apertura automatica delle porte TCP/UDP tramite questo protocollo è sconsigliata in quanto l' UPNP non sempre funziona correttamente, per cui è meglio mappare le porte per evitare conflitti E disabilitarlo sia nel router che in eMule).
  • riavviate il router ed eMule, dovreste ottenere da subito le freccette verdi.
Se volete usare anche il webserver dovrete aggiungere una terza regola per la porta 4711 (o in alternativa per la porta che avete scelto voi in Opzioni -> Webserver -> Porta).

Qui potete trovare le guide per la maggior parte dei router in commercio.

 

Per rilevare i dati che vi saranno utili nella configurazione del router (l' IP locale, il nome del PC, il MAC Address e le porte TCP/UDP di eMule) leggete la pagina --> Analisi Rete, poi accedete direttamente al router cliccando qui   LOGIN e inserite le vostre credenziali. 

Attenzione: se vi connettete ad internet tramite un gestore privato e NON avete l' IP Pubblico Attivo la pagina Web NON si aprirà quindi NON potrete procedere alla configurazione. Contattate il vostro gestore, chiedete anche se l' attivazione è gratuita.  

Alcune guide sono stilate utilizzando le immagini di un altro router che, pur se con grafica diversa, ha la stessa procedura di configurazione.
Se avete bisogno di aiuto per configurare il router accedete al canale di aiuto I.R.C. o inviate e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando lo screen shot della schermata home del router.

Ricordate che non è sufficiente configurare il router ma che dovete configurare anche il firewall.


P.S.: Alcuni router consentono di inserire contemporaneamente   con il medesimo numero di porta (es. 35000). 
Altri lo consentono MA con porte diverse, se volete seguire questa opportunità in Opzioni -> Connessione di eMule inserite due porte consecutive (ad esempio: 40100 TCP e 40101 UDP), in questo modo eviterete di aprire troppe porte.